30 % di risparmio energetico nelle applicazioni hotmelt?

È possibile? L'azienda produttrice di tabacco JTI Svizzera ha testato il nuovo sistema di applicazione adesivi Robatech su una linea di confezionamento. Il risultato è stato sorprendente per tutti.

News-JTI-Success-Story-Adrian-VoneschNovembre 2021. Sono le 8. Adrian Vonesch, responsabile per la manutenzione e riparazione di JTI Svizzera a Dagmersellen, entra nella sala riunioni. Il nuovo fusore Vision S è già sul tavolo. Il tubo elettroriscaldato Performa si trova sul veicolo dimostrativo. Secondo Martin Berli, Area Sales Manager di Robatech Svizzera, il nuovo sistema di applicazione dell'adesivo consente di risparmiare oltre il 30% di energia durante le fasi di fusione, trasporto e applicazione della colla a caldo. Anche gli ingegneri di JTI sono presenti alla presentazione del prodotto, perché l'azienda Japan Tobacco International (JTI) persegue una chiara strategia di sostenibilità. La produzione ecologica e l'efficienza energetica sono importanti.

Le linee di confezionamento JTI

Nello stabilimento di Dagmersellen, JTI Svizzera produce 47 milioni di sigarette al giorno per marchi come Camel o Winston. Su sei linee di confezionamento, 50 stecche di sigarette vengono confezionate in un cartone da trasporto alla volta, in due turni. Per incollare i coperchi inferiori e superiori dei cartoni, JTI utilizza fusori, tubi flessibili elettroriscaldati e pistole applicatrici di un noto produttore.

News-JTI-Success-Story-Zigarettenboxen
In ogni cartone sono confezionate 50 stecche di sigarette per il trasporto

Potenziale di risparmio nell'applicazione di adesivo - la prova sul campo

Per JTI Svizzera, la presentazione del prodotto deriva dalla questione se un'unità piccola come il sistema di applicazione adesivi possa effettivamente nascondere un potenziale di risparmio energetico del 30 % o superiore. “In termini puramente fisici, sono necessari circa 0,1 kWh per fondere 1 kg di granuli di adesivo”, spiega Adrian Vonesch. “Si tratta sempre della stessa quantità di energia. Quindi il risparmio deve derivare dalla progettazione del fusore, del tubo flessibile elettroriscaldato e della pistola di applicazione”. Il team di manutenzione dell'ITC decide di effettuare una prova sul campo. La direzione dà il via libera, perché i dati raccolti autonomamente forniscono le migliori argomentazioni a supporto del successo dei progetti di sostenibilità.

Sul banco di prova di JTI Svizzera

Nel febbraio 2022 vengono definite le condizioni quadro. Sulla linea di prova viene installato un contatore elettrico separato. Per 14 giorni, i dipendenti JTI registrano il consumo energetico e di adesivo del sistema di applicazione esistente nella cartonatrice orizzontale. Dopodiché, Robatech approfitta di una finestra di manutenzione giornaliera e installa il sistema di prova gratuito: un fusore Vision S, due tubi flessibili elettroriscaldati Performa e due pistole spray AX Diamond per l'applicazione in cordoli. Il nuovo sistema di applicazione entra in funzione il giorno stesso. Anche in questo caso si effettua una registrazione per 14 giorni. Martin Berli di Robatech ricorda: “Il vecchio sistema è rimasto installato in standby parallelo. Si trattava di una sorta di assicurazione sulla vita per JTI. Ma sapevo che il rischio di un'interruzione della produzione era basso. I nostri sistemi di applicazione adesivi hanno una disponibilità superiore al 99%. JTI Svizzera ha già tre sistemi di stabilizzazione dei pallet Robatech in funzione dal settembre 2021. Funzionano senza problemi”.

News-JTI-Success-Story-VisionIl fusore Vision consente di risparmiare energia

48 % di risparmio energetico nelle applicazioni hotmelt

Nel luglio 2022, JTI smantellerà il vecchio sistema in standby. Il sistema Robatech funziona perfettamente sulla precedente linea di prova. “Ci aspettavamo un risparmio energetico del 33%, perché sappiamo che Robatech è attenta ai numeri”, riassume Adrian Vonesch di JTI. “Il fatto che alla fine del test abbiamo misurato un consumo energetico inferiore del 48% rispetto al sistema dell'altro produttore ha sorpreso tutti”. Per Robatech è chiaro che Vision e Performa apportano maggiore efficienza energetica alle applicazioni di adesivi industriali. “Grazie a nuove tecniche di isolamento, il nostro team di sviluppo è riuscito a ridurre in modo significativo l'irraggiamento termico del serbatoio di fusione e del tubo elettroriscaldato”, spiega Martin Berli. “Performa non si scalda più all'esterno come altri tubi, che non si possono veramente toccare a lungo. Inoltre, Performa è completamente isolato nei punti di connessione e possiamo adattare in modo ottimale la lunghezza del tubo alle condizioni in loco. In questo modo riduciamo inutili dispersioni di calore”.


“Ci aspettavamo un risparmio energetico del 33%, perché sappiamo che Robatech è attenta ai numeri. Il fatto che alla fine della prova sul campo abbiamo misurato un consumo energetico inferiore del 48% rispetto al sistema di applicazione adesivi dell'altro produttore ha sorpreso tutti.”

Testimonial-JTI-Adrian-Vonesch
Adrian Vonesch, Responsabile manutenzione e riparazione, JTI Svizzera



Elevata disponibilità del sistema

Anche il team di Adrian Vonesch si è accorto del fatto che Robatech abbia pensato a una manutenzione e a un funzionamento semplificati nello sviluppo dei nuovi componenti del sistema. A Dagmersellen, sei meccanici e sei elettricisti si occupano della logistica di magazzino, della lavorazione del tabacco e degli impianti di produzione. “Si tratta di una mole di lavoro distribuita su poche persone”, spiega il responsabile della manutenzione e delle riparazioni. “Dipendiamo dall'elevata disponibilità delle apparecchiature e dalla rapidità con cui vengono effettuate le riparazioni. Per contattare Robatech basta una telefonata. Questo rende l'azienda interessante per noi”.

I moderni fusori aumentano la motivazione

Per i giovani dipendenti di Adrian Vonesch il fusore Vision è particolarmente attraente. Secondo Adrian Vonesch, questo è un fattore motivante da non sottovalutare: “Vision è moderno e interessante. Il personale si diverte a lavorare con questo dispositivo. La disposizione delle parti rilevanti per la manutenzione è ben studiata e le funzioni sono chiare. Non abbiamo nemmeno avuto bisogno di addestramento, solo di un breve briefing”.

News-JTI-Success-Story-KartoniererLe alette di cartone vengono piegate (a sinistra) e poi incollate (a destra).

diminuzione del 24% del consumo di adesivo

Oltretutto Martin Berli di Robatech fa notare che, sin dalla prova sul campo, è stato necessario il 24% in meno di adesivo hotmelt per incollare i cartoni sulla precedente linea di prova. “Si tratta semplicemente di una questione di parametri di regolazione ottimali. Il nostro team di assistenza li conosce e può adattarli a qualsiasi sistema di applicazione adesivi”. Si tratta forse un altro progetto di ottimizzazione per Adrian Vonesch di JTI Svizzera? Per ora, JTI è soddisfatta del 48% di risparmio energetico. Il risultato del test ha superato ogni aspettativa e dimostra: Anche piccole unità come il sistema di applicazione adesivi possono nascondere un grande potenziale di risparmio.


 

News-JTI-Success-Story-Building

 

Japan Tobacco International (JTI) è un'azienda di tabacco attiva a livello internazionale con sede a Ginevra. JTI Svizzera produce 47 milioni di sigarette al giorno nello stabilimento di Dagmersellen. Ciò corrisponde a circa 4600 scatole di spedizione inviate in oltre 22 Paesi.

www.jti.com


COMMENTI

0 COMMENTI

Per condividere questo contributo

Per scaricare il pacchetto comunicazione

  • Success Story (PDF)
  • Images
Download