CARICAMENTO AUTOMATICO SICURO ED EFFICIENTE DI ADESIVO IN GRANULI PER SISTEMI DI INCOLLAGGIO A CALDO

Il caricamento di un sistema di applicazione a caldo per hotmelt è un’operazione delicata non esente da rischi. Il serbatoio di un fusore per hotmelt può raggiungere temperature fino a 200 °C. La cautela deve essere massima soprattutto quando il serbatoio viene caricato manualmente. Un sistema di caricamento automatico per gli adesivi in granuli, come l’alimentatore RobaFeed 3 con serbatoio GlueFill di Robatech, protegge l’operatore da possibili pericoli, garantisce la disponibilità del sistema e assicura un processo di produzione senza inconvenienti in zone ad alta temperatura.

LA SICUREZZA IN FASE DI CARICAMENTO DEI FUSORI IN ZONE AD ALTA TEMPERATURA SIGNIFICA PREVENIRE INCIDENTI ED EVITARE I COSTI CONSEGUENTI

Gli incidenti sul lavoro possono avere gravi conseguenze per la salute del lavoratore coinvolto, ma anche pesanti ricadute economiche per l’azienda. “Safety First” è quindi un concetto da tenere sempre presente nel mondo del lavoro. È necessario creare un ambiente di lavoro protetto e sicuro per i lavoratori e adottare tutte le misure atte a prevenire possibili pericoli.

Gli adesivi a caldo sono impiegati nel processo di produzione di diverse merci, sia direttamente sul prodotto, sia in fase di imballaggio. I sistemi di applicazione hotmelt lavorano a temperature che possono arrivare a 200 °C. Per questo occorre usare la massima cautela soprattutto durante il caricamento dell’adesivo in granuli nell’unità di fusione e indossare abbigliamento protettivo adeguato.

Durante l’apertura del serbatoio i pericoli possono venire dagli schizzi dell’adesivo già fuso e da ustioni provocate dal contatto con parti roventi del sistema di incollaggio. Un altro rischio è connesso alle impurità che possono infiltrarsi nel serbatoio o agli oggetti che possono cadere all'interno e che per un riflesso incondizionato si tentano di recuperare dalla vasca. Un sistema di caricamento automatico permette di prevenire questi rischi che mettono a repentaglio la sicurezza.

Fusori per hotmelt, caricamento di adesivo in granuli, manuale e sicuro

CARICAMENTO AUTOMATICO PER MIGLIORARE I LIVELLI DI SICUREZZA E SALVAGUARDARE LA PRODUZIONE

Il caricamento automatico delle unità di fusione serve in primo luogo a garantire l’incolumità dell’operatore. Un ulteriore vantaggio è dato dall’alimentazione continua dell’adesivo in granuli nel sistema di incollaggio che previene il verificarsi di costose interruzioni del processo produttivo.

Diversamente dal caricamento manuale, che avviene direttamente nel serbatoio a temperatura elevata, il caricamento automatico dei granuli avviene in un serbatoio separato, in una zona sicura e "fredda", il GlueFill. L’operazione si svolge quindi senza alcun rischio di ustione.

Il GlueFill è disponibile in tre misure a seconda dell’impiego e delle necessità, così da ridurre gli intervalli di rabbocco. Con i modelli GlueFill L ed M si possono caricare simultaneamente due fusori. Il formato più piccolo S garantisce un caricamento sicuro anche per applicazioni con ridotto consumo di adesivo. Gli adesivi in granuli, soprattutto in grandi quantità, tendono a raggrumarsi.Per ovviare a questo, il GlueFill è disponibile anche con una griglia che durante il caricamento separa i grumi e convoglia i granuli nel serbatoio. Una finestrella sul lato anteriore del serbatoio permette di controllare facilmente il livello di riempimento dei granuli.

Il sistema di caricamento automatico RobaFeed 3 è composto da un 'apertura per il riempimento e da un filtro aria posto sul coperchio del serbatoio del fusore. Una serratura opzionale offre protezione supplementare impedendo l’apertura del serbatoio da parte di personale non addestrato. Il filtro aria depura i vapori che si sviluppano dall’adesivo e un tubo di trasporto collega il bocchettone di riempimento al serbatoio dell’adesivo in granuli. Un sensore di livello, posto sul lato inferiore del coperchio del serbatoio, tiene monitorato il livello di riempimento dell’adesivo fuso nella vasca del serbatoio. Non appena l’adesivo scende al di sotto del livello minimo prestabilito, il sistema di controllo dell’apparecchio avvia il caricamento automatico e attiva l’unità pneumatica del serbatoio. Un’unità di aspirazione con sistema di vibrazione è inserita fra i granuli sfusi all’interno di ogni serbatoio. Il sistema di vibrazione separa la massa dei granuli, mentre la lancia di aspirazione crea una depressione tale da consentire l’aspirazione e il trasporto dei granuli. Con il GlueFill L i granuli possono essere separati ulteriormente prima dell’aspirazione per mezzo di una piastra vibrante (opzionale).

Per far fronte a distanze lunghe tra il fusore e il GlueFill (> 10 m), il tubo di trasporto può essere dotato di uno speciale potenziatore per lunghe distanze, disponibile come accessorio opzionale, che aumenta la capacità di aspirazione.

Riempimento sicuro di fusori per hotmelt in granuli

I VANTAGGI DEL CARICAMENTO AUTOMATICO IN SINTESI

Riempimento di fusori per hotmelt con adesivo in granuli, riempimento sicuro
Caricamento sicuro senza pericolo di ustioni
Riempimento di fusori per colla a caldo con adesivo in granuli, risparmio di costi
Risparmio sui costi e maggiore efficienza della linea grazie alla massima produttività dei sistemi
Riempimento di fusori per hotmelt in granuli, risparmio di tempo
Risparmio di tempo grazie alla riduzione degli intervalli di rabbocco e della manutenzione
Riempimento di fusori per hotmelt con adesivo in granuli, temperatura costante dell’adesivo
Tenuta dell'adesivo immutata grazie al mantenimento costante della sua temperatura
Riempimento di fusori per hotmelt con adesivo in granuli per prevenire contaminazioni
Il fusore viene riempito di adesivo in maniera precisa e pulita

REFERENZE

DOWNLOADS

Qui potrà trovare ulteriori informazioni tecniche.

POSSIBILITÀ DI UTILIZZO

Il caricatore automatico viene utilizzato per i seguenti fusori Robatech:
Concept Diamond, B, C, A e Stream nonché JumboFlex

Riempimento automatico e sicuro di fusori per hotmelt, caricatore automatico di colla in granuli RobaFeed 3

RobaFeed 3

Riempimento automatico e sicuro di fusori per hotmelt, contenitori per colla in granuli GlueFill

GlueFill